Telefonia mobile in UK

La seconda cosa da fare una volta in UK, dopo la ricerca della casa, sarà la ricerca del gestore telefonico più vantaggioso. Il telefono diventerà davvero importante per voi, sia per i vari colloqui con il Job Centre, sia per i recruiters che vi chiameranno una volta che avrete inviato i vostri curriculum. Dovrete essere sempre reperibili. Ricordate che, diversamente dall’Italia, la scheda telefonica sarà attiva immediatamente dopo l’acquisto. Entra nel negozio, compra la scheda, esci dal negozio e telefoni. Easy!

Ma quali operatori telefonici ci sono in UK?
In Inghilterra ci sono diversi gestori telefonici con diverse tariffe. I gestori più importanti però sono: O2, Three, EE, Vodafone. Ognuno di questi ha vari negozi fisici. Segnaliamo che EE è quello con la copertura 4G e 5G maggiore sul territorio nazionale inglese, mentre O2 è quello con il maggior numero di clienti.
Inoltre, ci sono anche i Virtual Network Operators, gestori virtuali, come (ne diamo solo alcuni): giffgaff, Tesco Mobile, Talk Talk, Virgin. Nel caso di gestori virtuali tutto si svolgerà via internet, dall’acquisto della scheda, che vi verrà spedita a casa entro 8 giorni dall’acquisto, alle ricariche. Gli store della compagnia telefonica infatti non esistono.

Va bene. Ma dove posso acquistare una scheda telefonica inglese?
Le sim sono facili da acquistare! Potrete trovarle dai rivenditori della compagnia telefonica, nei supermercati oppure in grandi catene quali Carphone Warehouse e Phones4U, entrambi con offerte vantaggiose nella maggior parte dei casi. Oppure, ovviamente, potete acquistarle online! Nel caso di GiffGaff, è possibile acquistare una sim anche dall’estero facendosela spedire, ad esempio, in Italia.

Mi voglio legare a lungo o breve termine?
Capire i piani tariffari in UK è abbastanza complesso: sono molti e confusi. Si dividono in due categorie:

  • Pay as you go (scheda prepagata): paghi quello che consumi. Differentemente da molti gestori italiani con il pay as you go potrete ricaricare il cellulare ogni qual volta desiderate e decidere quando avere internet di mese in mese. Utile se non si vuole essere legati per un anno ad un gestore, se si usa il traffico dati sporadicamente oppure se si rientra in patria. Quando avrete bisogno di credito, potrete semplicemente comprare delle ricaricabili top-up, oppure predisporre un Direct Debit sul vostro conto in banca per ricaricare ogni mese.
  • Pay Monthly (contratto): si tratta del classico abbonamento annuale, dove vi verrà dato il cellulare più il pacchetto telefonia e dati. I vantaggi di avere un contratto sono nelle tariffe più economiche e l’acquisto di nuovi cellulari. Inoltre, avere un contratto appare sul credit report e pertanto migliora il vostro profilo creditizio. Ma attenzione: i contratti hanno durate fisse con penali in caso voleste disdire anticipatamente.

Solitamente è possibile accedere a deals molto migliori di quelli che trovate nei negozi o sui siti ufficiali delle compagnie utilizzando siti come MoneySupermarket o USwitch, su cui appariranno deals esclusivi che le compagnie offrono solo agli utenti di questi siti.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.